The Space Between di Ruth Borgobello: la recensione

Inseguire la felicità

Opera prima di Ruth Borgobello, The Space Between è l’innocua storia d’amore tra un ex-cuoco, tornato a Udine per necessità, e una ex-designer australiana, che in Friuli cerca le proprie radici e una seconda possibilità.

Marco è stato un cuoco di alto livello, ma ora è tornato a Udine per motivi personali ed è costretto a lavorare in fabbrica. Il suo amico Claudio ha realizzato i suoi sogni, ha una libreria in centro e una fidanzata che ama alla follia. Ma il destino si metterà in mezzo, allontanerà i due amici e donerà a Marco una seconda chance.

Storia d’amore che si sviluppa tra le soleggiate ed estive vie di Udine, The Space Between è decisamente un prodotto senza velleità, che dimostra come le casualità della vita siano realmente incomprensibili. C’è chi parte e c’è chi resta, chi è infelice e chi invece si professa felice e appagato; insomma ci sono tanti punti di vista e seconde possibilità, lutti che lasciano dei solchi profondi nell’anima e altri che lasciano strascichi nei sogni e nei pensieri.

Estremamente enogastronomico e un filo turistico, The Space Between è un prodotto che procede a tentoni e che risulta tremendamente innocuo. Difatti da una parte c’è la volontà di mettere in luce le eccellenze della terra friulana (il vino, il cibo, il design), mentre dall’altra parte c’è la necessità di raccontare una storia poco invasiva, quasi disinteressata. Perché la relazione tra Marco e Olivia è frutto del caso, di piccoli segnali e di rimandi a un amico che non c’è più, nonostante il suo “fantasma” aleggi per l’intera durata della pellicola. Una storia d’amore che dà la possibilità di fare passi avanti e rendere le proprie vite felici e soddisfatte.

Pellicola in cui nulla è eccezionale, ma nemmeno da gettare alle ortiche, l’opera prima di Ruth Borgobello è convenzionale e svogliata; un innocuo tentativo di affermare che non bisogna accontentarsi, ma che è importante inseguire la felicità e cogliere le occasioni al volo.

Leggi l’articolo anche su Persinsala

Uscita al cinema: 4 maggio 2017

Voto: **

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...