The Nice Guys di Shane Black: la recensione

nice-guys-movie-poster-2016La coppia esilarante è un incastro narrativo brillante

Notevole divertissement diretto da Shane Black (sceneggiatore di Arma letale e regista di Kiss Kiss Bang Bang e Iron Man 3), The Nice Guys è un buddy movie in cui non esiste un poliziotto buono e uno cattivo; entrambi i personaggi disegnati sullo schermo cinematografico sono due idioti, che inciampano in un caso più grande di loro e ne escono fuori a spallate e scazzottate.

Los Angeles 1977. L’inquinamento appesta l’aria, la città degli angeli è, ormai, diventata la capitale del porno statunitense e la criminalità uccide le sue star. A indagare ci pensano Jackson Healy e Holland March, due investigatori particolari che, casualmente, si trovano tra le mani un caso molto spinoso.

Chi si sarebbe aspettato che la coppia Gosling-Crowe fosse irresistibile e pronta a far divertire un vasto pubblico? Probabilmente nessuno, eppure i due attori hollywoodiani dimostrano di esser in grado di reggere in modo invidiabile un action movie che fonde elementi del genere polar, della dark comedy e dello slapstick verbale e fisico. Tutto ciò è The Nice Guys, un prodotto dalle immense potenzialità in grado di far ridere e intrattenere allo stesso tempo, barcamenandosi tra intrighi complessi, sparatorie, cadaveri e la malsana industria pornografia che, sul finire degli anni Settanta (soprattutto a Los Angeles) si è tramutata da letamaio a miniera di dollari.

Ambientato nella corrotta e sporca Los Angeles (luogo nel quale perdizione e redenzione si fondono in modo indistinguibile), The Nice Guys possiede un’enorme carica attrattiva e ostenta un cast di tutto rispetto. ovvero Ryan Gosling e Russell Crowe (quest’ultimo che torna a Los Angeles dopo le torbide relazioni e i malsani complotti di L.A. Confidential), coadiuvati dalla giovanissima Angourie Rice, una tredicenne che, a causa dell’eccessiva visione di format televisivi, sa il fatto suo e si crede invincibile.

Mentre la musica alza il proprio volume e i due attori dimostrano un feeling che tiene incollato allo schermo lo spettatore, The Nice Guys si dimostra una commedia senza peli sulla lingua con zero restrizioni e tanta scorrettezza. Un prodotto che conosce le sue potenzialità e che si spinge oltre i propri limiti senza paura, perché è grazie a un approccio meno convenzionale e prestabilito che si può presentare qualcosa d’innovativo. Shane Black non prende questa direzione perché, dopotutto, segue le linee guida d’intrattenimento che da anni caratterizzano le pellicole di genere. Tuttavia si ha l’impressione che The Nice Guys sia un film da vedere assolutamente perché possiede una carica vitale, che non cade in buonismi e patetismi, ma che preferisce la scorrettezza di due detective improvvisati a cui il destino ha bussato alla porta e ha consegnato un affare più grande di loro.

Contraddistinto da una serie di dialoghi esilaranti, giochi di parole non sense e situazioni al limite del possibile, The Nice Guys racconta una Los Angeles invischiata nello scandalo inquinamento, quella metropoli che ai lati di Hollywood Boulevard trova più prostitute che impronte famose e che non ha ancora subito lo sviluppo verticale. In mezzo a tutto ciò sguazzano Gosling e Crowe, laddove il primo cade e si rialza con intensa partecipazione, mentre il secondo è il contrappeso muscolare, colui che picchia duro e che, apparentemente, non dimostra pietà. Insomma The Nice Guys è un film con una vicenda accattivante (con all’interno numerosi McGuffin) e due attori superlativi, in grado di misurarsi senza fatica con la commedia, genere che se abilmente sfruttato può provocare risate autentiche ed esibire un’insospettabile coppia di goffi e “scordati” detective.

Uscita al cinema: 1 giugno 2016

Voto: ***1/2

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...